Coronavirus, Francia in ginocchio: più di 13.000 casi e 123 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus in Francia
Coronavirus in Francia

Record di 13.215 nuovi casi in sole 24 ore in Francia, dove si registra anche una cifra di decessi mai toccata dalla primavera scorsa, 123 morti nell’ultima giornata.

Il presidente francese Macron lancia un appello a lottare contro la pandemia. Dinanzi alla crisi del coronavirus “abbiamo una cosa sola da fare: batterci, batterci,  batterci sul fronte sanitario, economico e sociale: questo l’appello lanciato oggi dal presidente Macron, in un contesto in cui la Francia ha superato ieri la soglia fatidica dei 10.000 casi e ha segnato oggi il record di 13.215 nuovi casi in sole 24 ore, con un numero di decessi mai toccato dalla primavera scorsa, 123 morti nell’ultima giornata.  Il ministro francese dell’Economia, Bruno Le Maire, in un messaggio pubblicato su Twitter, ha annunciato questa sera di essere risultato positivo al coronavirus. Le Maire aggiunge di essersi “immediatamente messo in isolamento in conformità con le regole sanitarie”.

“Il rientro è duro”, ha riconosciuto il capo dello Stato, riferendosi al ritorno alla vita di tutti i giorni in piena pandemia dopo la pausa estiva. Ma non dobbiamo “cedere ad alcun fatalismo”, ha avvertito il capo dello Stato in occasione di una visita in provincia per le Giornate europee del patrimonio. Intanto Sciences Po, la celebre scuola parigina di Scienze Politiche e Affari Internazionali, annuncia la chiusura dal 21 settembre al 4 ottobre in seguito all’individuazione di una quarantina di casi positivi al coronavirus: è quanto riferisce BFM-Paris. “Il nostro campus parigino è attualmente un luogo di circolazione attiva del virus”, si legge in una mail rivolta oggi al corpo docente dalla direzione del celebre istituto della Rue Saint Guillaume, nel cuore della rive gauche parigina. (ANSA).