Sono 714 i nuovi casi di Coronavirus in Campania (di cui 26 casi identificati da test antigenici rapidi), a fronte di 7.758 tamponi analizzati (di cui 232 antigenici): questi i dati contenuti nel bollettino odierno diramato come di consueto dall’Unità di Crisi della Protezione Civile regionale sull’andamento della pandemia di Coronavirus sul territorio. Resta stabile, dunque, la curva del contagio in Campania, così come stabile è il tasso di positività (il rapporto tra tamponi positivi su quelli analizzati), che si mantiene al di sotto del 10 percento.

Nelle ultime 24 ore si registrano purtroppo ancora 25 morti (6 deceduti nelle ultime 48 ore e 19 deceduti in precedenza ma registrati​ ieri; sono 3.395 i decessi dall’inizio della pandemia), mentre si mantiene per fortuna alto il numero dei guariti, che sono 1.138 (dall’inizio della pandemia i guariti sono 131.806). In totale, da febbraio ad oggi, i casi di Coronavirus che si sono registrati in Campania sono 207.863 (di cui 156 antigenici), mentre i tamponi analizzati sono 2.245.559 (di cui 2.605 antigenici)​.

Ecco, di seguito, come riportato quotidianamente nel bollettino dell’Unità di Crisi, lo stato dei ricoveri nei reparti di terapia intensiva e in quelli di degenza Covid ordinaria in Campania:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 94
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (posti letto Covid e offerta privata)
Posti letto di degenza occupati: 1.448

Vaccini: Campania; De Luca ha fatto richiamo al Cotugno 

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca si è sottoposto stamattina al richiamo della vaccinazione covid19 all’ospedale Cotugno di Napoli. De Luca aveva fatto la prima dose di vaccino nel vax day del 27 dicembre, sempre al Cotugno.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.