Danni al cervello per Franco, Marano prega per il vigilante ferito a Scampia

franco vigilante scampia piscinola metropolitana danni cervello marano prega

Restano gravi le condizioni di Franco, guardia giurata aggredita venerdì scorso alla Metropolitana di Scampia. Secondo i familiari l’uomo ha ricevuto diversi colpi alla testa che gli avrebbero provocato danni al cervello. Inoltre è stata riscontrata la presenza di sangue all’interno dei polmoni che rende difficile la respirazione.

“Non è possibile che una persona rischia la vita per lavorare” – ha dichiarato la nipote Federica – “E’ stato aggredito alle spalle mentre chiudeva il cancello, è stato colpito alla testa poi è caduto sul marciapiede. Ora è in gravissime condizioni, speriamo che si riprenda. Probabilmente è stato due ore a terra, qualcuno del posto lo ha visto riverso a terra ed ha chiamato i soccorsi”

Dallo scorso venerdì il 52enne è ricoverato all’ospedale Cardarelli, in seguito all’aggressione alle spalle nella quale colpito violentemente con un oggetto contundente durante un’ispezione di controllo. La stazione dei treni è stata oggetto più volte di intrusioni e vandalizzazioni, spesso compiute da writers abusivi che hanno ricoperto di scritte e disegni i vagoni dei treni a deposito o fermi per manutenzione.