L’Italia piange Dario, il 16enne è morto dopo uno schianto con lo scooter: era campione di nuoto

Dario D’Alessandro era una promessa del nuoto pinnato, campione italiano under 18. È morto la scorsa notte all’età di 16 anni rimasto vittima di un incidente intorno alle 2.30, a Capezzano Pianore, frazione di Camaiore in Versilia, in provincia di Lucca.

Da quanto emerso, il ragazzo, mentre viaggiava lungo la via Sarzanese in sella allo suo scooter avrebbe prima urtato un’auto che lo precedeva e poi sarebbe finito contro un muretto. Sul posto l’auto medica della Misericordia e i carabinieri. Sembra che la vittima stesse tornando a casa dopo una serata trascorsa con gli amici a Pietrasanta.