Decreto Sicurezza sospeso a Mugnano, Sequino (Lega): “Vigileremo sull’Amministrazione Sarnataro”

Ancora una volta l’Amministrazione Sarnataro  si fa forte di slogan, di spot e di annunci sensazionalistici, ma nei fatti risulta non pervenuta! Probabilmente, sindaco, giunta e dirigenti, da un lato sono coscienti che la mancata osservanza di un legge dello stato italiano integra il reato di abuso d’ufficio, dall’altro vogliono uscire dal buio mediatico in cui sono sprofondati cavalcando l’argomento! Quindi, mentre sui giornali emulano le dichiarazioni dei vari de Magistris, Orlando ect, nella realtà non hanno ancora prodotto atti contratti al decreto Salvini. La Lega auspica il buonsenso e il rispetto della legalità da parte dei sindaci, allo stesso tempo come dipartimento Enti Locali saremo vigili sulle azioni delle Amministrazioni campane, e siamo pronti a denunciare chiunque non rispetti la legge di Stato. 
Nei prossimi giorni con  il supporto dei nostri parlamentari presenteremo un’istanza di accesso atti per comprendere il Comune di Mugnano come ha gestito, e come sta continuando a gestire i richiedenti asilo, con particolare attenzione alle tante strutture di accoglienza presenti sul territorio.

Biagio Sequino 
Responsabile Lega dipartimento Enti Locale Campania