Denise Pipitone, 17 anni fa la scomparsa: «Una candela ed una preghiera per non dimenticare»
Denise Pipitone, 17 anni fa la scomparsa: «Una candela ed una preghiera per non dimenticare»

Un lumino o una candela sul davanzale della propria finestra per non dimenticare Denise Pipitone. È l’iniziativa promossa da don Davide Chirco, responsabile del Seminario vescovile della Diocesi e del Servizio di pastorale vocazionale, per mercoledì 1° settembre. In occasione del 17° anniversario della scomparsa della piccola Denise Pipitone.

Il post di Piera Maggio, madre di Denise Pipitone

“Invito tutti, mazaresi e non, a deporre sul davanzale della propria finestra un lumino o una candela, fare una foto e postarla sui social con l’hashtag #17annisenzaDenise – spiega don Chirco – per chi è credente può unire a questo gesto anche una speciale intenzione di preghiera per Denise e la sua famiglia”. Don Davide Chirco spiega che questo “è un semplice segnale che vuole essere da monito a tutti coloro che sanno e non parlano per paura, ma vuole anche essere un momento di forte unità e di particolare vicinanza a Piera Maggio e Pietro Pulizzi, segnati da un dolore che dura ormai da troppo tempo”. (ANSA).

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.