Detenuto napoletano aggredisce agenti della penitenziaria, non voleva cambiare cella

Il segretario regionale del Sindaco Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE Giuseppe Ninu ha denunciato un’aggressione condotta da un detenuto napoletano ai danni di tre agenti.  “L’internato ha aggredito per motivi incomprensibili tre Assistenti Capo di Polizia Penitenziaria, che sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari. Sembra volesse opporsi ad uno spostamento di cella, conseguenza di un’altra infrazione disciplinare. Da tempo il sindacato segnala la precarietà della sicurezza nella Casa lavoro di Vasto, primi responsabili direttore e comandate. L’aggressione si sarebbe infatti potuta evitare se si fossero adottate maggiori accortezze nella gestione del detenuto”.