Dramma a Marano. Cadavere di una ragazza nello stadio, fidanzato grave all’ospedale di Giugliano

Dramma questa mattina a Marano dove una ragazza ucraina di 22 anni è stata trovata senza vita sulle gradinate del campo Salvatore Nuvoletta. Insieme a lei c’era anche un ragazzo, di 20 anni circa, ricoverato d’urgenza all’ospedale San Giuliano di Giugliano. Fortunatamente il giovane è stato rianimato e, nonostante la prognosi riservata, non sarebbe più in fin di vita.

Ancora da chiarire le cause del decesso.