Elezioni. Alleanze alternative a Mugnano, la coalizione civica apre al dialogo con il centrodestra

Elezioni Mugnano
Si pensa ad una coalizione allargata per sfidare il sindaco uscente Luigi Sarnataro

Lavori in corso a Mugnano in vista delle prossime elezioni comunali, infatti, nelle ultime ore si susseguono incontri e telefonate tra i politici mugnanesi. Spunta l’ipotesi di un accordo tra le forze di centrodestra e le civiche con l’obiettivo di creare una larga coalizione elettorale da poter contrapporre al fronte del sindaco Luigi Sarnataro. Ieri il segretario della Lega Mariano De Dominicis ha confermato l’esistenza di un confronto tra il centrodestra e il civismo ed ha posto la condizione per la partenza del progetto.

VERSO LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE, L’APERTURA DI MARIO IMBIMBO 

L’appello di De Dominicis è stato raccolto dall’ex assessore Mario Imbimbo: “La nostra proposta politica è in campo ormai da 3 anni. Nell’ultima riunione eravamo ben 7 liste a volere un radicale cambiamento per Mugnano attraverso una Coalizione Civica. Abbiamo insieme denunciato una politica clientelare che dimentica il cittadino per tutelare solo sè stessa ed i propri interessi. Siamo in campo e lo saremo per rimettere la politica al servizio del cittadino. Con gli amici del centro-destra condividiamo coerenza, coraggio e un avversario comune. – il creatore della lista L’Altra Mugnano ha confermato le trattative in corso –  Noi abbiamo posto un’unica e sola condizione. Abbandonare vecchie logiche e appartenenze di partito che hanno favorito solo clientele per sposare un progetto civico. Su queste basi il dialogo è aperto. Con loro come con quanti mostreranno il coraggio di voler cambiare davvero. La Coalizione Civica è in campo”.

L’IPOTESI COALIZIONE CIVICA PER LE PROSSIME ELEZIONI

Gli esponenti delle liste civiche L’Altra Mugnano, M5S, Verdi, Upm, Più Mugnano, SiAmo Mugnano, Mugnano Futura si sono incontranti alla vigilia dell’ultimo consiglio comunale. L’intento è quello di condividere un cammino comune verso le elezioni. A queste forze si potrebbero aggregare  4-5 liste provenienti dal mondo del centrodestra, pronte a lasciare i simboli in nome del civismo in cambio del riconoscimento della leadership.

LE MOSSE DI SARNATARO

Intanto Sarnataro è concentrato sulle vicende ial Partito Democratico di Mugnano. Oggi la segretaria Roberta Baiano e il capogruppo consiliare Daniele Palumbo incontreranno il segretario democrat di Napoli Marco Sarracino per cercare di chiudere una volta per tutte i conti. Non solo, il sindaco uscente sta cercando di spaccare il fronte civico: l’obiettivo è quello di attirare a sè i politici incerti e scardinare le certezze della coalizione apartitica.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook