Ercolano. “Ci hanno aggrediti con un ascia”, ma il giudice da ragione alla difesa: assolti i 4 imputati

Quattro persone (tra queste un padre e un figlio) di Ercolano, erano stati accusati di aggressione fisica e minacce nei riguardi di una coppia di vicini. Come riportato da ‘Napoli Today’ però, il giudice ieri ha dato ragione alla difesa dopo che il pm aveva chiesta una pena dai 4 ai 6 mesi per gli imputati.

I fatti risalgono al 2015 quando, secondo l’accusa, all’interno di un condominio di Ercolano i quattro avrebbero minacciato di morte una coppia di condomini. Il tutto, con l’aggravante di aver utilizzato un’ascia.