28.1 C
Napoli
venerdì, Agosto 19, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Spacciava vestiti usati come nuovi, poi li mandava a Roma e Milano: denunciata 39enne di Ercolano


A Ercolano la Guardia di Finanza della compagnia di Portici ha scoperto un’attività illecita di recupero di vestiti di seconda mano. Gli indumenti venduti erano privi di igienizzazione e sanificazione, in contravvenzione delle vigenti norme anti-Covid, ma erano classificati come nuovi. Per questo motivo, una donna 39enne del posto si è vista denunciare dalla competente Autorità Giudiziaria per frode in commercio e per violazioni al Testo Unico sull’ambiente.

La scoperta durante i controlli dei finanzieri

I militari delle Fiamme Gialle hanno effettuato la scoperta durante i controlli quotidiani volti per verificare il rispetto delle norme anti-Covid. L’attività, difatti, è stata trovata in un opificio di Ercolano, sfruttato come attività di commercio all’ingrosso. E, inoltre, di recupero e trattamento di abiti di seconda mano.

I vestiti di seconda mano arrivavano fino a Roma e Milano

La stessa proprietaria dell’attività imbustava e riconfezionava i vestiti usati, applicandogli anche un’etichetta nuova e spacciandoli, come tali, nei negozi di Roma e Milano. Oltre a denunciare la donna, i finanzieri hanno anche sequestrato l’intera attività. Si tratta di uno spazio di circa 110 metri quadri, con tre tonnellate di abiti e accessori di seconda mano.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Pirozzi
Alessandro Pirozzi
Mi presento: mi chiamo Alessandro Pirozzi, sono nato a Napoli ed ho 23 anni. Sono iscritto all'albo dei giornalisti dal 2019 ed amo profondamente la comunicazione, specie quella digitale. Dopo essermi diplomato in un istituto alberghiero, ho iniziato a 18 anni il mio percorso lavorativo con InterNapoli.it nel 2016, collaborando anche in qualità di freelancer con diverse testate digitali come Blasting News. Ho scritto per 'Cronache di Spogliatoio', giornale sportivo online, e per la testata locale AbbiAbbè.it.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Il mare di Napoli invaso da topi e liquami, giorno ‘nero’ per i bagnanti

Chiazze di liquami fognari e topi morti sono spuntati nel mare di Nisida determinando un terribile spettacolo per gli...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria