ciro

Una tragica notizia ha sconvolto la comunità di Caserta dove è morto all’età di 47 anni, Ciro Santoro. L’uomo molto conosciuto e benvoluto in città, era un ex dipendete di Fratelli La Bufala di Casagiove, attuale T-Bon. Ciro nel giorno del suo compleanno, lo scorso 25 marzo, ha avuto un malore per il quale si è reso necessario il ricovero all’ospedale di Caserta dove ieri purtroppo è deceduto. Tantissimi i messaggi di cordoglio e dolore, come riportato dal sito edizione caserta, lasciati su Facebook

“Un ragazzo d’oro, un amico vero di quelli che si fanno in quattro per gli altri, forse troppo buono e sincero per questi tempi. Tutti noi del Rione Tescione siamo distrutti…quelle partite infinite dietro “la campagnella” e le tue fossette quando ridevi, dopo averne combinata una delle tue. Ciro Santoro, sei stato e sarai sempre il migliore di tutti noi…..con amore profondo un tuo fratello” scrive l’amico Manolo sui social

 

In un altro post si legge: “Davvero una grave perdita, Ciro era una vera e propria colonna di questa attività, sempre cortese e molto pratico del suo lavoro, metteva ogni cliente a proprio agio”

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.