30.3 C
Napoli
lunedì, Luglio 15, 2024
PUBBLICITÀ

“Ho ucciso mamma”, accoltella a morte la moglie e telefona alle figlie

PUBBLICITÀ

Ha ucciso a coltellate la moglie al culmine di una lite e poi ha avvisato la figlia del delitto. Tragedia in tarda serata a Cagliari, nel quartiere popolare di San Michele. Erano tesi da tempo i rapporti tra il 77enne Luciano Hellies e la 59enne Ignazia Tumatis. Vivevano ormai da separati in casa e le tensioni erano frequenti.

La donna ieri è rincasata dopo la partita della Nazionale ed è scoppiata l’ennesima lite, la situazione è degenerata con Hellies che ha preso un coltello e con una decina di fendenti ha ucciso la moglie. «Mi ha riso in faccia e non ci ho visto più», ha poi raccontato il 77enne.

PUBBLICITÀ

Resosi conto della situazione il 77enne ha poi avvisato le figlie, rivelando loro di aver ucciso la moglie. Scattato l’allarme, sul posto sono arrivati gli agenti della Questura e l’uomo è stato arrestato.

È la seconda tragedia analoga in pochi giorni nel Cagliaritano. Domenica scorsa era stato il figlio a uccidere la madre con un coltello. Il 27enne Andrea Tidu aveva colpito a morte la 57enne Maria Dolores Cannas al culmine di una lite nel loro appartamento a Sinnai, nella Città metropolitana di Cagliari.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Dramma sul lido a Ischitella, 43enne muore in spiaggia

Un 43enne originario di Baiano è morto dopo essere stato colpito da un malore mentre si trovava in spiaggia....

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ