market droga scampia
market droga scampia

Agenti della Polizia Locale delle Unità Operative Investigativa Centrale e Tutela Patrimonio, sono intervenuti in via Bacone, nel quartiere Scampia per lo sgombero e la riconsegna di un immobile di proprietà dell’ACER, ex IACP, assegnato all’Università Popolare di Napoli, e poi abbandonato dal 2008. Sul posto, nell’effettuare il sopralluogo, il personale si accorgeva di aver interrotto le operazioni di frazionamento ed imbustamento al dettaglio di sostanze stupefacenti (droga).

Gli autori del reato erano riusciti ad allontanarsi grazie ad una uscita secondaria posta sul retro dell’edificio. La porta precedentemente saldata da personale della Agenzia Campana per l’Edilizia Residenziale, è risultata forzata.

All’interno della struttura, a seguito della perquisizione del locale, si rinveniva infatti, un grosso quantitativo di cannabis, hashish e mariuana, in infiorescenze e panetti, oltre a numerosi involucri già confezionati di eroina, ed un notevole quantitativo di siringhe ancora imbustate per un totale di oltre 3000 pezzi, numerosi bussolotti in plastica, bustine e bilancini di precisione, il tutto per un valore di oltre 20.000 euro.

Il Gabinetto interregionale di Polizia Scientifica della Questura ha dato immediato ausilio per le analisi qualitative delle sostanze sequestrate. Il tutto, unitamente all’immobile posto sotto sequestro e messe a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Le attività di indagine continueranno nei prossimi giorni per risalire agli autori del reato e rendere finalmente fruibile il bene pubblico.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.