Fonico di Made in Sud morto in America, attesa la salma di Mauro per l’ultimo saluto

“E’ tutto così assurdo, non mi sembra vero”, sono tantissimi i post di dolore  e sgomento per Mauro Signore, il 35enne deceduto tragicamente a seguito di un incidente stradale avvenuto in California. Intanto sfogano la loro rabbia sui social: “E’ assurdo morire così, è vero che Dio chiama sempre gli Angeli migliori” scrive un amico.

Mauro Signore aveva fatto a lungo parte del cast della trasmissione ‘Made in Sud’, a cui collaborava in qualità di fonico, poi aveva deciso di intraprendere un’esperienza in America. Il programma comico Rai con una nota gli ha dedicato la puntata di lunedì scorso.

 

La famiglia di Mauro è volata negli Stati Uniti per l’identificazione del cadavere e per avviare le pratiche per il rimpatrio della salma. In un primo momento, il corpo del 35enne era stato trattenuto dalle autorità statunitensi, che volevano vederci chiaro sulle circostanze della sua morte. Nelle prossime ore, invece, la salma di Mauro Signore tornerà a Santa Maria Capua Vetere, nella provincia di Caserta, cittadina della quale era originario, dove si svolgeranno i funerali.