Ieri pomeriggio i vigili del fuoco sono entrati in azione alla Stazione Centrale di Napoli per un corto circuito che ha prodotto l’uscita di fumo da una cabina elettrica situata all’interno di un locale commerciale. «Tanto spavento tra i viaggiatori in attesa dei treni – racconta il consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli, presente sul posto – alla vista del fumo che fuoriusciva, ma la situazione è stata riportata subito sotto controllo grazie all’intervento tempestivo dei vigili del fuoco, dei vigilantes e dei militari dell’Esercito presenti per il pattugliamento della Stazione».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.