4.6 C
Napoli
martedì, Gennaio 25, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

“Resta vivo il tuo sorriso”, lacrime ai funerali di Enrico De Mattia: il militare suicida a casa di Berlusconi


“Resta vivo il tuo sorriso, buon viaggio Enrico”. Questo il testo dello striscione affisso dagli amici per ricordare Enrico De Mattia, il caporal maggiore dell’Esercito, di Angri, scomparso sabato scorso a palazzo Grazioli, a Roma, dopo essersi sparato con la pistola d’ordinanza.

Ad affiggerlo sul muro di cinta della villa comunale sono stati alcuni tifosi, in segno di vicinanza alla famiglia del 25enne Enrico De Mattia. Oggi i funerali nella collegiata di San Giovanni Battista.

La storia di Enrico De Mattia

«Ciao a tutti, sono Enrico, un ragazzo di 24 anni, molto semplice e spontaneo che fa del sorriso e della voglia di vivere le armi per affrontare la vita nel modo giusto».
Sul web c’è ancora una sua lunga intervista, al giornale di costume “Dailynews24“, nel quale Enrico “babbà” De Mattia – come si definiva su Fb forse in onore della sua famiglia campana di pasticcieri – raccontava il suo successo su Instagram come “fashion blogger”: sessantamila followers, un campionario di foto da modello, qualche frase sulla vita inserita qua e là a dimostrare che oltre il pettorale e l’addominale c’era di più.

Il cordoglio della città

Tutti elementi che appaiono assurdi, inspiegabili, alla luce della sua decisione di togliersi la vita, sabato pomeriggio, a Roma, nel bagno della residenza romana di Silvio Berlusconi, Palazzo Grazioli, con un colpo di pistola alla testa sparato dalla sua arma di ordinanza. Enrico De Mattia, il caporal maggiore dell’Esercito, di Angri, è tornato oggi nella sua cittadina natìa per la camera ardente e il funerale che si svolgerà domani. Enorme l’incredulità dei suoi amici, che aveva salutato il giorno prima della sua morte, a Napoli, dove era venuto per qualche giorno in compagnia della fidanzata romana, scattando foto sul lungomare, il Vesuvio, la pizza e in un noto lido di Capri dove i due avevano soggiornato

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Follia nel Casertano, detenuto positivo al Covid aggredisce gli agenti

Il Sappe (Sindacato autonomo polizia penitenziaria), attraverso una nota del segretario generale Donato Capece, denuncia l'aggressione da parte di...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria