Dolore per Salvatore e Giuseppe, oggi l’ultimo saluto ai ragazzi morti nel Casertano

Si sono tenuti oggi i funerali di Giuseppe Mingione e Salvatore Fusco, i due ragazzi di 18 e 24 anni deceduti nel tragico incidente sulla ‘Variante Anas’ nella notte tra venerdì e sabato. Alle 13:30 una folla di persone si è riunita presso la Chiesa Madre di San Prisco per dare l’addio a Giuseppe, mentre alle 15 amici, conoscenti e Parenti hanno dato l’ultimo saluto anche a Salvatore nella stessa struttura religiosa.

Proclamato anche il lutto cittadino dall’amministrazione comunale di San Prisco, che su Facebook ha comunicato:  «A seguito del tragico evento che ha coinvolto i nostri giovani Giuseppe e Salvatore che ha sconvolto tuta la nostra comunità si indice, per la giornata di domani, il lutto cittadino, in particolare fra le 13.30 e le 17. Si invitano, pertanto, le attività commerciali nel nostro territorio ad abbassare le serrande nei suddetti orari. Sono altresì vietate, negli stessi orari, le attività ludiche, ricreative ed in contrasto con il carattere luttuoso della giornata».