Vende furgone rubato su internet, i carabinieri lo ‘comprano’ e scoprono il ladro

Vendere via internet un furgone rubato non è stata una buona idea per un 44enne di Torino e un 23enne residente in un campo nomadi: il proprietario dell’automezzo ha visto l’inserzione, apparsa su una piattaforma specializzata, e ha chiamato i carabinieri.
I militari hanno preso contatto con gli acquirenti e, dopo avere concordato un prezzo intorno ai 3.500 euro hanno fissato un appuntamento in via Bormida, dove è scattata la trappola: i due sono stati denunciati per ricettazione.