Gf Vip, lo scherzo di Tommaso a Francesco Oppini finisce male: «Chiamo i miei legali»

E’ finito molto male lo scherzo organizzato da Tommaso Zorzi a Francesco Oppini nella casa del Grande Fratello Vip. L’influencer milanese, dopo aver alzato decisamente il gomito durante la serata di ieri, ha fatto finta di dichiarare il proprio amore nei confronti del figlio di Alba Parietti. Opini inizialmente non crede alle sue parole e pensa subito si stia trattando di uno scherzo, ma l’ex Riccanza è talmente convincente che fa credere davvero all’altro coinquilino della casa della veridicità della sua confessione. Una volta scoperto che in realtà si trattava di uno scherzo, Oppini non la prende affatto bene. In preda alla rabbia si scaglia contro Zorzi verbalmente per poi arrivare a lanciargli addosso una sedia del salotto dove si stava consumando il litigio.

La rabbia di Francesco Oppini

Allo scherzo hanno partecipato anche gli altri concorrenti della casa, complici di Zorzi. Elisabetta Gregoraci, dopo la “confessione” dell’influencer, rincara la dose e cerca di convincere Oppini: «Quando uno è ubriaco dice ancora di più la verità». Maria Teresa Ruta invece scopre che si tratta di uno scherzo soltanto quando lo stesso Tommaso la porta con sè in camera e le rivela il suo piano.  Alla fine Oppini capisce che tutti erano complici di Tommaso, ma la scoperta sembra adirarlo. «Uno scherzo del c…o», ha detto in preda alla rabbia. «Ero in imbarazzo perché non sapevo che dire. Ci tengo a te, non voglio ferirti. Era uno scherzo fuori luogo, non è stata una bella roba», ha concluso, minacciando addirittura di fare ricorso ai legali per quello che è successo.