Stava andando a lavoro, il finanziere Giancarlo cade dalla moto e muore: un bullone sfonda il casco

Si stava dirigendo al lavoro, come ogni mattina, ma improvvisamente ha perso il controllo della moto schiantandosi contro il guardrail. Purtroppo, l’impatto, è costato la vita a Giancarlo Bellini, finanziere che si stava recando a lavoro nella sede del comando provinciale delle Fiamme Gialle. Il dramma si è consumato ieri a Pescara, quando percorrendo l’asse attrezzato,sulla sopraelevata che conduce al porto, ha perso il controllo della sua moto: una Suzuki R 600, finendo a terra e poi con tutto il corpo contro il guardrail. A riportare la notizia è Il Messaggero.

A rendere fatale l’impatto è stato un bullone sporgente sotto il guardrail. Questo gli ha spaccato il casco per poi provocargli una lesione al cranio. Disposta l’autopsia, in programma nelle prossime ore. Adesso si cercherà di capire se realmente quel bullone possa aver determinato il decesso di Giancarlo.