Giugliano, distrutte strade appena rifatte: polemica sui lavori alla fibra ottica. Carlea:
Giugliano, distrutte strade appena rifatte: polemica sui lavori alla fibra ottica. Carlea: "Spreco di soldi pubblici"

Strade rifatte da poco e per cui sono stati spesi soldi pubblici, di nuovo distrutte a causa dei lavori alla fibra ottica. Sta accadendo a Giugliano in diverse arterie cittadine, come ad esempio in via San Francesco. L’arteria è stata oggetto da pochi mesi di lavori di rifacimento sia del manto stradale che dei marciapiedi per cui è stato speso più di un milione di euro, ma da alcuni giorni sono entrati di nuovo in azione i bobcat della ditta che si sta occupando dell’installazione della nuova fibra ottica. A denunciare il caso èFrancesco Carlea, ex consigliere comunale e candidato alle ultime elezioni comunali con Forza Italia. “Questa strada è stata rifatta da poco, sono stati spesi fior fior di soldi e non c’è ancora il collaudo ed ora che si fa? Si va di nuovo a rompere, chi ha autorizzato questi lavori si dovrebbe dimettere subito, è una vergogna”, dichiara Carlea.

Le segnalazioni

Monta, dunque, la rabbiaper lo spreco di denaro pubblico. Prima hanno iniziato i lavori per la sistemazione delle strade, poi a lavori conclusi si decide di rompere di nuovo il manto per la costruzione della fibra ottica. due lavori non potevano essere fatti insieme e in un’unica soluzione? Questo il quesito che si pongono i cittadini di Giugliano.

Le foto dei lavori

Queste le foto dei lavori e dei cantieri zona Giugliano.

 

 

 

 

 

 

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

 

Pubblicità