I Maneskin hanno vinto il Festival di Sanremo 2021. Dopo poche ore di sonno, la band romana composta dal cantante Damiano, la bassista Victoria, il chitarrista Thomas e il batterista Ethan, è arrivata in sala stampa per il primo confronto con i giornalisti da vincitori della kermesse.

Damiano spiega il motivo delle sue lacrime sul palco dell’Ariston: «Nessun senso di rivincita o rivalsa, quello che è successo a XFactor lo abbiamo ampiamente superato. Spesso si pensa che siamo automi senza sentimenti che suonano e basta. Rendersi conto di aver vinto il Festival con questo pezzo ci ha fatto capire che abbiamo fatto qualcosa di molto importante. Erano lacrime di gioia».

Lorenzo Licitra è il vincitore dell’undicesima edizione di X Factor. A sorpresa: il cantante siciliano ha strappato la vittoria ai Maneskin, considerati i superfavoriti, per la band romana solo il secondo posto.

La scelta del brano dei Maneskin

 

La scelta del brano, Zitti e buoni, è stata un azzardo per la tradizione sanremese, che poco frequesta il genere. I Maneskin l’hanno motivata così: «Abbiamo portato questo pezzo perché era la perfetta rappresentazione del nostro sound attuale e del disco che arriverà. Abbiamo portato la nostra identità e siamo stupiti per il risultato perché non ci aspettavamo una ricezione veloce da parte del pubblico. Vuol dire che c’è curiosità e entusiasmo, siamo pronti a restituirlo»

Seguici Sui Nostri Canali Social

Rimani Aggiornato Sulle Notizie Di Oggi

Pubblicità