Il drive-in della droga nel Napoletano, due spacciatori in manette e hashish sotto chiave

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Afragola hanno arrestato Pio Frezza, di 20 anni, e Giovanni De Luca, di 29 anni, responsabili in concorso del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. La coppia di spacciatori è stata bloccata ieri sera a Cardito in via G. Bonavolontà nel corso di un’operazione antidroga. I poliziotti, infatti, opportunamente nascosti, hanno visto De Luca che era stato appena avvicinato da un’auto dai cui occupanti ha ricevuto una banconota. Quindi si è avvicinato al Frezza a cui ha consegnato la banconota e ricevuto della droga prelevata da un borsello.

A questo punto gli agenti sono intervenuti cercando di bloccare anche l’auto con gli acquirenti. Ma questi ultimi sono riusciti a far perdere le proprie tracce. Hanno invece raggiunto i due spacciatori e recuperato il borsello al cui interno sono state rinvenuti e sequestrati circa 200 grammi di hashish e la somma di Euro 90,00.I due giovani sono stati arrestati e sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa di convalida.