Il parroco napoletano sui migranti della Sea Watch: “Accoglierli a braccia aperte”

La trasmissione radiofonica Un giorno da Pecora ha intervistato Don Peppino Gambardella in merito alla sorti dei migranti della Sea Watch. Il parroco di Pomigliano è stato molto chiaro: “Dobbiamo accoglierli a braccia aperte, mi sento soffocare il cuore pensando a queste persone e ai loro drammi. Voglio incoraggiare Luigi Di Maio a perseguire gli obiettivi che si è prefissato e spingere sul governo maltese perché accolga la nave”.

IL NUMERO DEI MIGRANTI DA ACCOGLIERE

Nel governo Lega-Cinque Stelle rimane incertezza sul numero dei migranti che l’Italia potrebbe ospitare. Anche su questo tema Don Peppino si è detto pronto ad accogliere nella sua parrocchia: “E noi diciamo di accoglierne venti. Se ce lo proponessero cercheremmo di capire in che modo potremmo accoglierli”