Paura in Campania, giovane salvato da casa in fiamme nella notte: corsa in ospedale

Prima le scintille poi le fiamme. Paura in una casa al piano terra in contrada Festola, a Montemiletto, in provincia di Avellino, dove un 28enne è rimasto ustionato in seguito ad un rogo che si è scatenato in casa intorno alle 4 di questa mattina, probabilmente a causa di un corto circuito causato da un elettrodomestico. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della locale Stazione che hanno provveduto a spegnere le fiamme ed acquisire elementi utili per le indagini, nonché personale del 118 che ha soccorso il 28enne (figlio del proprietario dell’immobile ed unica persona presente in casa) il quale per le ustioni riportate è stato ricoverato all’ospedale di “Moscati” di Avellino.