Incidente mortale nel Napoletano, 47enne muore davanti al figlioletto: stavano andando a festeggiare Capodanno

Non è riuscito a vedere il nuovo anno, perdendo la vita poco prima del countdown. Giuseppe Orbuso ha perso la vita nel corso di un incidente stradale avvenuto in via Filippo Turati a Poggiomarino. Giuseppe era in auto con il figlio di 9 anni, che è ora ricoverato all’ospedale Santobono di Napoli.

I due erano pronti a festeggiare Capodanno e non potevano immaginare cosa gli avesse riservato il destino da lì a breve. Per il 47enne, invece, non c’è stato nulla da fare. Inutili i tentativi di soccorso: ai medici non è restato altro da fare che constatare la morte dell’uomo. Il figlioletto è ricoverato al Santobono, mentre in ospedale sono finiti anche i due uomini a bordo dell’altra macchina coinvolta nel sinistro, ma le loro condizioni non sono considerate gravi. Secondo la ricostruzione dalle forze dell’ordine, Orbuso stava percorrendo la strada in direzione di San Giuseppe Vesuviano, quando la sua 500 X si è scontrata fatalmente con un’auto proveniente da una via laterale. L’auto del 47enne si è schiantata contro un palo prima di capovolgersi più volte. Giuseppe è morto incastrato tra le lamiere, mentre il figlioletto è stato sbalzato fuori dalla vettura in seguito all’incidente.

 

Incidente mortale nel Napoletano, 47enne muore davanti al figlioletto: stavano andando a festeggiare Capodanno

I due erano pronti a festeggiare Capodanno e non potevano immaginare cosa gli avesse riservato il destino da lì a breve. Per il 47enne, invece, non c’è stato nulla da fare. Inutili i tentativi di soccorso: ai medici non è restato altro da fare che constatare la morte dell’uomo. Il figlioletto è ricoverato al Santobono, mentre in ospedale sono finiti anche i due uomini a bordo dell’altra macchina coinvolta nel sinistro, ma le loro condizioni non sono considerate gravi. Secondo la ricostruzione dalle forze dell’ordine, Orbuso stava percorrendo la strada in direzione di San Giuseppe Vesuviano, quando la sua 500 X si è scontrata fatalmente con un’auto proveniente da una via laterale. L’auto del 47enne si è schiantata contro un palo prima di capovolgersi più volte. Giuseppe è morto incastrato tra le lamiere, mentre il figlioletto è stato sbalzato fuori dalla vettura in seguito all’incidente.