Perde il controllo dell’auto e si schiantano contro un autobus, morti un 19enne ed un 20enne

A quanto ricostruito finora Adami, per cause ancora da accertare, avrebbe perso il controllo della vettura e, dopo aver invaso la corsia opposta, si è schiantato contro un autobus di linea Cotral che stava rallentando e accostando in prossimità della fermata. L’impatto è stato violentissimo e all’arrivo dei soccorritori per i ragazzi non c’era più nulla da fare. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri della stazione di Tivoli Terme che si occupano dei rilievi. I pompieri hanno estratto i corpi dalle lamiere dell’auto che nell’impatto si è praticamente accartocciata nella parte anteriore. L’autopsia, che si terrà presso l’Istituto di medicina legale della Sapienza, contribuirà a chiarire le cause e la dinamica del tragico incidente che ha visto l’auto dove si trovavano i due giovane invadere completamente la corsia opposta nel momento in cui arrivava il bus che viaggiava in direzione Roma.

Tra le ipotesi l’alta velocità e l’asfalto bagnato dalla pioggia. Al vaglio degli investigatori le immagini registrate da alcune telecamere che si trovano nei pressi del punto in cui è avvenuto l’incidente. I due studenti, amici da tempo, erano usciti ieri sera e quando è avvenuto lo schianto percorrevano via Tiburtina verso Tivoli. Sia l’auto sia l’autobus sono stati posti sotto sequestro. Le salme dei ragazzi sono stati portati all’istituto di medicina legale della Sapienza a disposizione dell’autorità giudiziaria. Medicati sul posto dal 118 il conducente del bus e un passeggero che era a bordo. Il tratto di strada è stato chiuso per alcune ore e il traffico deviato.