Paura Coronavirus, Ischia vieta l’ingresso a cinesi e residenti in Lombardia e Veneto

Cresce la paura Coronavirus anche in Campania. In queste ore, in via preventiva, molti comuni stanno assumendo decisioni per scongiurare l’eventuale contagio. In particolare, sono le località a vocazione turistica a comunicare le principali iniziative atte a salvaguardare la salute dei propri cittadini. In queste ore i sei comuni dell’isola di Ischia hanno siglato il divieto di sbarco sull’isola per i residenti in Lombardia e Veneto e per i cittadini cinesi provenienti dalle aree dell’epidemia e per chi vi abbia soggiornato negli ultimi 14 giorni. Il provvedimento ha valenza fino al prossimo 9 marzo.