Italia Spagna
Gli azzurri

È tempo di semifinale per l’Italia di Mancini, che questa sera alle 21 sfida la Spagna per un posto nella finalissima dell’Europeo. L’unico cambio rispetto alla partita contro il Belgio dovrebbe essere Emerson Palmieri per l’infortunato Spinazzola. “Sono giocatori diversi ha detto Mancini la vigilia del match -, ci dispiace per Leonardo ma siamo contenti che l’operazione sia andata bene. Emerson è comunque un grande giocatore”. Verso la conferma in attacco Ciro Immobile.

Un solo cambio dunque rispetto agli 11 che hanno battuto Lukaku e compagnia. L’unica novità, come detto, riguarderà la fascia sinistra con l’esterno del Chelsea all’esordio da titolare in una semifinale. Al centro della difesa, al fianco di Bonucci, agirà ancora Giorgio Chiellini che nelle ultime ore ha sciolto le riserve sulle sue condizioni. Sta bene e ci sarà dal 1′ anche contro la Spagna. Piccolo dubbio anche per l’esterno destro, con Chiesa che dovrebbe aver vinto il ballottaggio con Berardi.

LA PROBABILE FORMAZIONE DELL’ITALIA CONTRO LA SPAGNA, 4-3-3: Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. Ct. Mancini.

LA PROBABILE FORMAZIONE DELLA SPAGNA CONTRO L’ITALIA

La Spagna non recupera Sarabia, autore già di due gol e due assist a Euro 2020 ma fuori per un problema muscolare. L’esterno del Psg sarà rimpiazzato da Dani Olmo, con Ferran Torres e Morata a completare il tridente. In difesa recupera invece Laporte.

SPAGNA, 4-3-3: Unai Simon; Azpilicueta, Laporte, Pau Torres, Jordi Alba; Koke, Busquets, Pedri; Ferran Torres, Morata, Dani Olmo. Ct. Luis Enrique.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.