31.3 C
Napoli
mercoledì, Luglio 24, 2024
PUBBLICITÀ

La caduta dei Riina: da ‘re della Sicilia’ ai debiti col Comune

PUBBLICITÀ

Nella puntata de ‘Le Iene’ di ieri sera, è andato in onda un servizio sulla famiglia Riina, che dopo la morte del boss pare caduta in disgrazia tanto da aver contratto dei debiti con il comune di residenza, Corleone.

La vedova Ninetta Bagarella deve al comune 600 euro, mentre la figlia Lucia 400. Dei funzionari di Corleone hanno provato a notificare alle due donne la cartella ‘esattoriale’, ma non ne hanno voluto sapere nulla, tanto che hanno rifiutato di farsi consegnare i relativi documenti. Nelle situazioni in cui si evidenzia la mancata volontà di effettuare un pagamento, si rischia anche il pignoramento dei beni, ma i Riina si dichiarano nullatenenti.

PUBBLICITÀ

La Iena Ismaele la Vardera ha così deciso di consegnare personalmente la cartella ai Riina, imitando il programma “C’è posta per te” e recandosi a Corleone in bicicletta. Ninetta Bagarella lo ha ‘accolto’ lanciandogli delle secchiate d’acqua dal balcone, mentre il marito di Lucia Riina, genero del boss, lo ha allontanato minacciosamente. Alla fine del servizio la Iena è andata dal figlio di un altro boss deceduto, Bernardo Provenzano, per consegnargli un attestato di stima, complimentandosi per aver pagato le tasse, a differenza dei Riina.

 

 

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Controlli a Casandrino, sequestrati 700 quintali tra alimentari e carcasse di animali

Nella mattinata di ieri, gli agenti del Commissariato di Frattamaggiore, con il supporto di personale del Reparto Prevenzione Crimine...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ