Lite da bar finisce nel sangue nel Vesuviano, 32enne accoltellato al petto per futili motivi

Sangue a Terzigno. Un pregiudicato ha accoltellato un 32enne all’esterno di un bar al termine di una discussione nata per futili motivi. A riportare la notizia è Il Fatto Vesuviano. La vittima ha ricevuto un fendente al torace e, per poco, non è stata colpita al cuore. Sul posto i carabinieri, i quali stanno cercando l’aggressore ed hanno ascoltato anche il proprietario del locale dove si è consumata la tragedia.