Lutto in famiglia per Giusy Attanasio, morta la nonna. Poi la dedica alla mamma: “Dio ti benedica”

Giusy Attanasio e la mamma a sinistra, a destra la nonna deceduta

Giorni difficili per la cantante napoletana Giusy Attanasio, giorni dedicati alla famiglia ma che l’ha vista anche perdere una persona cara, sua nonna.
“Ho ricordi fotografati insieme a te, perché la vita nel bene e nel male e sopratutto per colpa di qualcuno non abbiamo avuto un Vero legame da nonna e nipote …. ho solo ricordi della Mia infanzia quando mi chiamavi:”Giusina viene c a a nonna”. Porto il tuo stesso nome , ti somiglio tanto quando eri una ragazza , e soprattutto amavi cantare proprio come
Me! Mio fratello ha i tuoi stessi occhi , Xke tu sei la mamma del
Mio papà ! Tu sei mia nonna ! E ti auguro ke Dio possa aprirti le porte del paradiso ! Buon viaggio nonna veglia su tutti noi ! Mi dispiace ke non potrai avere un funerale degno e nessuno di noi può. Salutarti da vicino”!
riposa in pace!”. Questo il post della cantante che nel giorno della domenica delle Palme e di San Vincenzo ha dedicato un post alla mamma. “Porti il nome di un santo chiamato :” San Vincenzo o munacone “ lui si trova lì nella chiesa più bella del rione sanità ! La chiesa dove sono entrata con L abito bianco , lui ha compiuto tanti miracoli ,di cui secoli fa fermo una delle@più grandi epidemie :” il colera “ e oggi 5 aprile noi ci troviamo in una delle più grandi epidemie …. non è un caso tutto ciò ! Io oggi ho pregato tanto a lui gli ho supplicato di compiere un altro miracolo , quello di fermare tutto ciò ke stiamo vivendo e di stare accanto a ki soffre !!!! E tu mammina mia porti il suo nome ! Buon onomastico a te ke oggi saresti una santa ma in realtà lo sei tutti i giorni e ti auguro ke Dio possa sempre benedire il tuo cammino xke noi abbiamo bisogno di te ! Ti amo tanto mammina mia !”