Maltempo a Napoli e Provincia: cade albero, miracolo salva bambino da morte

E’ volato di tutto a Napoli e nell’hinterland partenopeo questa notte ed alle prime luci dell’alba. La conta dei danni non è ancora terminata, ma con il passare delle ore si sta mettendo alle spalle il forte spavento. La situazione più critica si è registrata a San Sebastiano al Vesuvio, dove un albero si è abbattuto su di una Citroen C3 in transito in via Figliola. All’interno del veicolo vi erano un bambino e la sua giovane mamma, usciti miracolosamente illesi dall’auto, dopo che la stessa era stata parzialmente schiacciata dall’enorme arbusto venuto giù. Situazione simile in via Sacco e Vanzetti a Frattaminore, dove una tettoia si è staccata a causa del vento ed è finita in strada. Solo per un puro caso non è stata colpita una vettura che sopraggiungeva. I passeggeri visibilmente impauriti sono scesi dall’auto ed hanno constatato che la stessa non avesse subito danni, prima di rimettersi in marcia. A Volla invece un albero ha invaso la carreggiata in via Cristoforo Colombo, chiudendola di fatto alla circolazione dei veicoli.