Maltempo su Napoli e Provincia: quando smetterà di piovere

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di criticità meteo con livello di criticità idrogeologica Giallo valido dalle dalle 5 stamattina fino alle 17 della solo sulle zone di allerta 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 3 (Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini) e 5 (Tusciano e Alto Sele).
L’avviso riguarda precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o temporale e raffiche di vento nel corso dei temporali nelle stesse zone di allerta.
Il livello di criticità idrogeologica è Giallo ed è connesso anche alla saturazione dei suoli derivante dalle piogge degli ultimi giorni. Nei principali scenari di evento si legge, tra le avvertenze, che potrebbero verificarsi “occasionali fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini limitati, interessati recentemente da precipitazioni e quindi con suoli già saturi o parzialmente saturi”. Tra le altre possibili conseguenze delle precipitazioni si segnalano anche ruscellamenti superficiali, allagamenti, scorrimento delle acque nelle sedi stradali, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con inondazione delle aree limitrofe anche per effetto di criticità locali, come restringimenti, timbrature, fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche.
Si raccomanda alle autorità competenti di prendere atto delle comunicazioni ufficiali della Sala Operativa di Protezione civile regionale e del Centro Funzionale e di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi sia in ordine al rischio idrogeologico che rispetto al controllo e monitoraggio delle strutture esposte alla sollecitazione del vento, anche in linea con i rispettivi piani comunali di protezione civile.