Extracomunitario ruba il telefonino ad una ragazzino, il papà lo investe e lo ammazza

Si sarebbe fatto giustizia da solo investendo e uccidendo con la sua auto un extracomunitario di 25 anni reo di aver rubato il telefonino del figlio. Il 44enne di Imola è stato così, arrestato, con l’accusa di omicidio volontario.

L’uomo pare avesse litigato con il giovane marocchino nei giorni scorsi per il furto del cellulare del figlio. Dopo una lite in strada, il 44enne, a bordo della sua Jeep, avrebbe inseguito e travolto il marocchino in via Mameli, uccidendolo sul colpo.

 

Si sarebbe fatto giustizia da solo investendo e uccidendo con la sua auto un extracomunitario di 25 anni reo di aver rubato il telefonino del figlio. Il 44enne di Imola è stato così, arrestato, con l’accusa di omicidio volontario.

L’uomo pare avesse litigato con il giovane marocchino nei giorni scorsi per il furto del cellulare del figlio. Dopo una lite in strada, il 44enne, a bordo della sua Jeep, avrebbe inseguito e travolto il marocchino in via Mameli, uccidendolo sul colpo.

Extracomunitario ruba il telefonino ad una ragazzino, il papà lo investe e lo ammazza

Si sarebbe fatto giustizia da solo investendo e uccidendo con la sua auto un extracomunitario di 25 anni reo di aver rubato il telefonino del figlio. Il 44enne di Imola è stato così, arrestato, con l’accusa di omicidio volontario.

L’uomo pare avesse litigato con il giovane marocchino nei giorni scorsi per il furto del cellulare del figlio. Dopo una lite in strada, il 44enne, a bordo della sua Jeep, avrebbe inseguito e travolto il marocchino in via Mameli, uccidendolo sul colpo.

 

Si sarebbe fatto giustizia da solo investendo e uccidendo con la sua auto un extracomunitario di 25 anni reo di aver rubato il telefonino del figlio. Il 44enne di Imola è stato così, arrestato, con l’accusa di omicidio volontario.

L’uomo pare avesse litigato con il giovane marocchino nei giorni scorsi per il furto del cellulare del figlio. Dopo una lite in strada, il 44enne, a bordo della sua Jeep, avrebbe inseguito e travolto il marocchino in via Mameli, uccidendolo sul colpo.