22.9 C
Napoli
giovedì, Ottobre 6, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Simeone, Raspadori e Ndombele: il Napoli cala il tris per la corsa scudetto


Simeone, Raspadori e Ndombele: il Napoli cala il tris scudetto. Tre colpi che fanno sognare i tifosi e che verranno annunciati a breve distanza l’uno dall’altro. Il primo tweet di Adl è arrivato per il Cholito, già ufficiale da questa mattina quando ne è stato depositato il contratto in Lega. Dopo qualche giorno passato ad allenarsi in solitaria infatti, gli azzurri nelle ultime ore hanno risolto gli ultimi problemi burocratici e formalizzato l’acquisto.

Giovanni Simeone arriva al Napoli in prestito oneroso (3 milioni) e con obbligo di riscatto per altri 12 milioni, ma solo al verificarsi di alcune condizioni, come la qualificazione in Champions e 20 reti segnate dall’ex Verona, che ha firmato un contratto da 1,8 milioni a stagione fino al 2027.

Mercato Napoli: fatta anche per Raspadori

Oltre all’attaccante ex Verona, quest’oggi è arrivata la fumata bianca anche per Giacomo Raspadori. Secondo Gianluca Di Marzio, dopo l’accordo totale raggiunto nella serata di ieri tra il club di De Laurentiis e il Sassuolo, nella mattina di oggi sono stati scambiati i documenti che hanno decretato il passaggio del classe 2000 all’ombra del Vesuvio. Previste già oggi le visite mediche. Per il calciatore, pronto un contratto quinquennale a 2,5 milioni di euro.

Nelle casse dei neroverdi verranno versati 30 milioni, pagabili in sei anni: 5 milioni per il prestito oneroso e 25 milioni per il riscatto, pagabili nei successivi cinque anni, oltre a dei bonus.

Mercato Napoli: ecco Ndombele

Non solo in attacco, il Napoli pensa a rinforzare anche la mediana con l’arrivo, ormai certo, di Tanguy Ndombele. Il centrocampista francese è atteso in queste ore a Villa Stuart per svolgere le visite mediche, per poi porre la firma che lo legherà al Napoli almeno per la prossima stagione. L’accordo col Tottenham è stato raggiunto sulla base di un prestito oneroso a 500mila euro con diritto di riscatto fissato a 32,5 milioni. Lo stipendio grossomodo diviso al 50%.

Mediano, mezz’ala e trequartista: Ndombele può cambiare il centrocampo del Napoli

Centrocampista centrale dotato di grande fisicità, Ndombele si distingue anche per una discreta tecnica nonché una buona abilità negli inserimenti offensivi. Di piede destro, calcia ottimamente anche con il sinistro. Durante la sua esperiezna al Tottenham ha messo a segno 10 reti in 91 presenze. Nella Premier League 2021 ha portato a termine 74 dribbling.

Dal punto di vista tattico, il centrocampista francese rappresenta forse il giocatore più duttile a disposizione di mister Spalletti: può giocare come vertice basso davanti alla difesamezz’ala nel 4-3-3 e trequartista in un 4-2-3-1. Presumibilmente il suo inserimento sarà graduale e non si esclude – all’inizio – un ruolo da vice Zielinski nel centrocampo a 3. Un’altra soluzione tattica lo vede nel centrocampo a 2 avanti alla difesa, dove affiancherebbe Anguissa. In alternativa, in una mediana formata invece da Anguissa-Lobotka, Ndombele può giocare anche al centro della trequarti alle spalle di Osimhen.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Uccide la sorella nel sonno accoltellandola al cuore: “Flirtava con il mio ragazzo”

Scopre che la sorella flirta con il suo ragazzo e la accoltella nel sonno. Fatiha Marzan, 21 anni, ha...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria