Mondragone. Va a partorire: in ospedale scoprono che è positiva al Covid

Ieri pomeriggio avviati i controlli sui residenti del palazzo Cirio a Mondragone, in provincia di Caserta, disposti dall’Asl e dall’amministrazione comunale. Le misure adottate dopo il caso di positività al coronavirus di una donna di nazionalità bulgara che ha partorito il suo bimbo ieri all’ospedale San Rocco di Sessa Aurunca e di un uomo residente nello stesso stabile.

La donna si è presentata venerdì all’ospedale per partorire e, come protocollo, è stata sottoposta al tampone. Dopo il parto è emerso che la donna era positiva al Covid anche se le sue condizioni sono buone così come quelle del suo figlioletto che invece è negativo. Nella giornata di ieri, poi, si è presentata un’altra persona, sempre di nazionalità bulgara, con febbre alta, residente nello stesso stabile, per lui il responso è stato il medesimo: positività al coronavirus.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK