Morto nel carcere di Poggioreale, la moglie Marika in lacrime: «Ciro sto venendo da te…»

“Grazie dell’affetto che ci state dimostrando, Ciro apprezzerà”, con queste parole Claudia, sorella del 37enne di San Sebastiano al Vesuvio, morto suicida nel carcere di Poggioreale la notte tra venerdì e sabato, ringrazia chi in queste ore di sgomento e dolore sta dimostrando solidarietà ed affetto alla famiglia. “Facciamo sentire la nostra voce, esagerate. Proprio come lui ha vissuto”, conclude. “Sto vendendo da te,mi raccomando esagera fai rumore come solo tu sapevi fare”, scrive invece Marika l’amore della sua vita

Intanto sono tantissimi i messaggi per Ciro M.. Una tragedia avvenuta nel padiglione Napoli che ha sconvolto l’intera comunità.

Sono tantissimi i messaggi lasciati sui social: “Riposa in pace fratello dal cuore grande noi che ti abbiamo visto crescere sappiamo che ragazzo d oro eri” scrive Giuseppe. Poi ancora: “Tutto mi sarei aspettato da te … tutto … ma che andassi via cosi presto mai …. hai lasciato un grande vuoto dentro di me”.