Morto schiacciato da un muletto, Torre del Greco in lacrime per Agostino: lascia due figli piccoli

E’ sconvolta la comunità di Torre del Greco per la morte di Agostino Medina, il 43enne deceduto in seguito al tragico incidente sul lavoro avvenuto nel pomeriggio di lunedì in un’azienda meccanica nella zona industriale di Crespellano, in provincia di Bologna. L’uomo sarebbe rimasto schiacciato sotto al carico che stava trasportando con il muletto.

Sono tantissimi i messaggi lasciati sui social per l’uomo, sposato e papà di due bambini. Grande appassionato di calcio e tifoso del Napoli. “Ciao amico mio, ci mancherai” si legge su Facebook.

 

Nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del 118, per Agostino non c’è stato nulla da fare. Il pesante macchinario che lo ha travolto non gli ha lasciato scampo. Sul posto intervenuti anche i Vigili del Fuoco, Carabinieri e funzionari della medicina del lavoro dell’Ausl.