Napoli. Banda del buco pronta a colpire l’ufficio postale: trovato un tunnel scavato con scalpelli e mazzette

Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Dante sono intervenuti in largo Corigliano dove, attraverso un’ispezione alla rete fognaria, hanno verificato la presenza di un cunicolo lungo 10 metri, scavato nel sottosuolo, che terminava in corrispondenza del pavimento dell’Ufficio postale.

In prossimità dello scavo, gli agenti hanno sequestrato una mazzetta da carpentiere, due cacciaviti a taglio e uno scalpello in ferro.