Si spara ancora a Napoli, 53enne colpito ad una gamba:
Si spara ancora a Napoli, 53enne colpito ad una gamba: "Volevano rapinarmi"

Questa mattina un 53enne napoletano è giunto al pronto soccorso dell’ospedale Pellegrini a Napoli con una ferita da arma da fuoco alla gamba destra. Ha raccontato ai Carabinieri della compagnia Centro, di essere stato vittima di una tentata rapina in Piazza Principe Umberto.

Non è in pericolo di vita ed è stato già dimesso. Indagini in corso per accertare dinamica e motivazioni alla base dell’evento. (ANSA).

Le altre notizie | Rapina in provincia di Napoli, commerciante reagisce e banditi sparano (Articolo del 01/05/2021)

Serata di paura a Boscoreale. i carabinieri della locale stazione insieme a quelli della sezione radiomobile della compagnia di Torre Annunziata hanno arrestato per tentata rapina aggravata un 23enne incensurato del posto. Erano da poco trascorse le 20,30 quando due rapinatori sono entrati nel negozio di ottica di piazza Pace con casco e passamontagna. Armati di pistola vogliono l’orologio di valore del titolare, ne nasce una colluttazione. Uno dei due rapinatori esplode due colpi di pistola. Interviene anche un uomo che era presente nel locale e che viene ferito alla caviglia: lievi escoriazioni forse dovute alle schegge dei proiettili rimbalzati sul pavimento.

I banditi tentano di fuggire dirigendosi verso lo scooter – poi sequestrato e risultato rubato – con il quale erano arrivati. Fuori al negozio c’è però un carabiniere. E’ libero dal servizio ma ha sentito gli spari e si avvicina all’attività commerciale. Ferma il 23enne e lo arresta. Il complice riesce a sfuggire ma i carabinieri sono sulle sue tracce. I militari del nucleo investigativo di torre annunziata hanno acquisito le immagini di videosorveglianza e sequestrato i 2 bossoli calibro 9×21. Per il giovane arrestato è è scattato il trasferimento nel carcere di Poggioreale.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.