Lunedì mattina un neonato è rimasto ustionato mentre faceva il bagnettonel reparto di Neonatologia dell’azienda ospedaliera-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno.  Il neonato si trova ricoverato nella culla termina dell’Ospedale Cardarelli di Napoli con ustioni sul 20 percento sui glutei e sulle gambe.
La direzione generale del “Ruggi d’Aragona” ha aperto un’indagine interna per accertare le responsabilità e procedere, eventualmente, con le sanzioni. Sott’accusa potrebbero finire 3 medici.
Il direttore generale Giuseppe Longo ha dichiarato a La Repubblica: “Sono eventi che non dovrebbero mai capitare. Purtroppo, invece, è capitato un errore umano il che significa che ci sono delle vere e proprie responsabilità. L’Azienda procederà in tempi molto rapidi ad individuare gli eventuali responsabili ed attivare la commissione disciplinare”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.