9.3 C
Napoli
mercoledì, Gennaio 26, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

No-Vax si lancia dal balcone nel Casertano, era risultato positivo al covid


Un 44enne “no-vax” e “negazionista” ha tentato il suicidio dopo aver contratto il covid. Oggi la postazione 118 di Succivo è stata allertata nei pressi della strada provinciale Teverola-Carinaro per tentato suicidio. Da quanto emerge dal racconto dei sanitari, raccolto dalla pagina Nessuno Tocchi Ippocrate, un uomo di 44 anni si sarebbe dapprima accoltellato e poi si sarebbe lanciato dal balcone.

IL FOLLE GESTO DEL NO-VAX

Tempestivo e provvidenziale l’intervento dell’equipaggio che lo ha portato in ospedale vivo ed emodinamocamente stabile. Il motivo di tale gesto, come riferito dalla moglie, è imputabile alla positività del covid. Proprio lui che era un convinto “no vax” e “negazionista”. Infatti non accettava il fatto che erano decadute tutte le sue teorie. “Continuiamo a sottolineare il fatto che le uniche evidenze da seguire sono quelle scientifiche alle quali dobbiamo attenerci fermamente! Vaccinatevi e usate la mascherina abbinata ad un distanziamento sociale!”, scrive Manuel Ruggiero, presidente “Nessuno Tocchi Ippocrate “

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

“C’ero anche io”, i verbali che inchiodano Petriccione junior

La sua testimonianza è per gli inquirenti l’architrave su cui poggiano le accuse mosse dalla Procura contro Salvatore Petriccione...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria