Nasce l’Arca di Noemi, l’associazione fondata dai genitori per combattere violenza e camorra

Fabio e Tania genitori della piccola Noemi, per ringraziare tutti della solidarietà e dare una risposta forte per il grande miracolo ricevuto con il risveglio di Noemi, insieme ai loro avvocati Angelo e Sergio Pisani, hanno annunciato il loro impegno a tutela di tutti i bambini ed organizzato l’associazione l’arca di Noemi. Da un disegno della piccola ecco il manifesto che invita tutti i bambini a salire sulla barca della legalità e serenità dalla parte giusta.
I genitori della piccola Noemi intendono Schierarsi contro la criminalità ed ed essere tutti uniti per combattere ogni tipo di violenza sui bambini, che possa essere la mafia o maltrattamenti in famiglia.
Scopo dell’associazione è anche seguire il processo conto l’uomo nero che ha tentato una strage e fare  in modo che i responsabili paghino con il massimo della pena in tempi rapidi e senza sconti. Solo così si potrà dare un segnale al popolo che vuole vivere in maniera serena e tentare di evitare di piangere altre vittime innocenti. L’arca di Noemi inizia il
suo percorso di cultura e sviluppo della legalità con la collaborazione di magistrati, avvocati, medici e insegnanti e tutte persone perbene della società civile con impegno sociale e ringraziamento per il miracolo Noemi e poter combattere la piaga della violenza che affligge i bambini.