De Laurentiis pensa al futuro, chi sarà l'allenatore del Napoli?
De Laurentiis proverà a convincere Gattuso, che però avrebbe già scelto il suo futuro. Galtier, Spalletti ed Allegri in lizza

Lo straordinario momento di forma del Napoli ha portato la squadra ad un passo dalla qualificazione in Champions League. I partenopei nelle ultime 15 partite hanno ottenuto 36 punti, meglio hanno fatto solo Inter ed Atalanta (entrambe 38 punti). Questo cambia di marcia potrebbe spingere il presidente Aurelio De Laurentiis a confermare Gennaro Gattuso come allenatore del Napoli anche per la prossima stagione.

Napoli, Gennaro Gattuso anche l’anno prossimo?

Difficile la permanenza di Gattuso a Napoli, anche se il presidente del Napoli ha provato a ricucire il rapporto con il suo allenatore. De Laurentiis vuole provare a dare continuità al progetto. La risposta di Gattuso a questo tentativo già dice molto riguardo a ciò che sarà il futuro azzurro e non solo. Al di là del raggiungimento dell’obiettivo Champions League, l’attuale tecnico azzurro sembra già aver scelto il suo destino. L’allenatore calabrese è concentrato per l’ultima di campionato col Verona. Senza la Champions League il suo buon lavoro fatto finora, si perderebbe nel nulla. Entrare tra le prime 4 avrebbe un significato particolare, per il mister sarebbe una rivincita contro la sfiducia dichiarata dal casting aperto da Aurelio De Laurentiis a inizio gennaio, per individuare il sostituto. Da allora, ogni rapporto si è chiuso, i due sono andati avanti in questi mesi quasi senza rivolgersi parola.

Allenatore Napoli, i nomi in lizza

Il patron del Napoli prende tempo. Il nome più probabile in questo momento è Galtier, allenatore del Lille. Il tecnico, nonostante la probabile vittoria in Ligue 1 che manca a Les Dogues da ben 10 anni, si libererà dai francesi il 30 giugno. L’obiettivo di De Laurentiis sarebbe quelli di abbassare il monte ingaggi del Napoli a circa 80 milioni: il francese prenderebbe 2,3 milioni di euro netti. L’altra pista porterebbe a Luciano Spalletti, nome che, nonostante in queste ore si sia raffreddato, rimane sempre nella testa del presidente azzurro. Il tecnico toscano potrebbe arrivare a Napoli in caso di arrivo in Champions. Nonostante l’ingaggio elevato, le parti continuano a trattare,

Il sogno di ADL per gli azzurri

Grande obiettivo di De Laurentiis rimane Massimiliano Allegri. Il tecnico ex Juve, ormai fermo da due anni, è seguito dai bianconeri stessi, Real Madrid e Napoli. L’allenatore toscano vorrebbe rimanere in Italia, un buon progetto potrebbe convincerlo. Il rapporto tra De Laurentiis ed Allegri è sempre stato frequente e di grande stima. La sfida Napoli può essere affascinante.

Molto presto, con la fine del campionato, verrà fuori tutta la verità sul futuro del Napoli. E Aurelio De Laurentiis annuncerà, dopo Napoli-Verona, l’allenatore del club azzurro che sarà in panchina, nella stagione 2021/2022.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.