20.7 C
Napoli
martedì, Maggio 21, 2024
PUBBLICITÀ

Nuovo sciame sismico ai Campi Flegrei, le scosse avvertite dalla popolazione

PUBBLICITÀ

Un nuovo sciame sismico è stato registrato questa mattina ai Campi Flegrei. La scossa di terremoto più forte, attualmente stimata di magnitudo in 2.1, è stata registrata alle ore 7:23 ad una profondità di 2,7 chilometri.

Il sisma, registrato dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano dell’Ingv, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha avuto epicentro, secondo i primi rilievi, nella zona del Rione Solfatara ed è stato accompagnato da altre scosse, che lo hanno preceduto e seguito, delle quali la più forte di magnitudo 1.1, ad una profondità di 2 chilometri, avvenuta 5 minuti dopo, alle 7:28. Il terremoto è stato avvertito dalla popolazione anche nei quartieri periferici dell’area occidentale di Napoli, come Bagnoli, Agnano e Fuorigrotta.

PUBBLICITÀ

Nuovo sciame sismico ai Campi Flegrei, le scosse avvertite anche dalla popolazione

Altre due scosse sono state registrate alle 7:31 e alle 7:48, rispettivamente di magnitudo 0.5 e 0.4 e profondità di 2.3 e 2.5 chilometri. Al momento non risulterebbero danni a cose o persone. La Protezione Civile è stata allertata e sta monitorando la situazione. Già nella tarda serata di ieri si era registrato uno sciame sismico, con scossa di magnitudo maggiore di 2.2.

Questa la nota diffusa dal Comune di Pozzuoli, nel nome del sindaco Gigi Manzoni:

“L’Osservatorio Vesuviano ha comunicato a questa amministrazione che a partire dalle ore 07:23 ora locale, (05:23 UTC) è in corso una sequenza di eventi sismici nell’area dei Campi Flegrei con magnitudo massima preliminare Md = 1.7 ±0.3.Per eventuali segnalazioni di danni e/o disagi è possibile chiamare i seguenti numeri:Centrale Operativa Polizia Municipale : 081/8551891.Protezione Civile : 081/18894400In considerazione di quanto sopra esposto l’Amministrazione Comunale insieme alla Protezione Civile del comune di Pozzuoli segue da vicino l’evolversi della sequenza sismica in atto e fornirà successivi aggiornamenti fino a conclusione del fenomeno.Maggiori informazioni sull’evoluzione della fase di sollevamento e sui fenomeni che l’accompagnano, possono essere trovate sul sito dell’Osservatorio Vesuviano – INGV (http://www.ov.ingv.it/ov/) e sui bollettini settimanali e mensili dei Campi Flegrei”.

 

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Quattro scosse di terremoto nei Campi Flegrei, gente in strada

Registrata una terza scossa di terremoto in provincia di Napoli. Il sisma è stato avvertito dai cittadini dopo le...

Nella stessa categoria