Blitz antidroga nel rione popolare, 19 in manette. Otto pusher con il reddito di cittadinanza

Traffico e spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere “Ciampa di cavallo” di Lamezia Terme. Sono in corso di esecuzione ordinanze di custodia cautelare nei confronti di 19 soggetti di etnia rom, 3 dei quali minorenni. In 8 percepivano il reddito di cittadinanza.

Dalle prime luci dell’alba i militari del comando provinciale della guardia di finanza di Catanzaro, in collaborazione con personale degli altri reparti calabresi delle fiamme gialle, stanno dando esecuzione ad ordinanze di custodia cautelare nei confronti di 19 soggetti, 3 dei quali minori, disposte, rispettivamente, dal gip presso il tribunale di Lamezia Terme e da quello presso il tribunale per i minorenni di Catanzaro.

Gli arrestandi sono indagati dei reati di spaccio e traffico di sostanze stupefacenti consumati all’interno del quartiere “ciampa di cavallo” del capoluogo lametino.