Panico all'ospedale di Aversa, parente di un paziente aggredisce medici e guardia giurata
Panico all'ospedale di Aversa, parente di un paziente aggredisce medici e guardia giurata

L’ennesima aggressione ai danni dei medici è arrivata ad Aversa, nell’ospedale San Giuseppe Moscati. Una guardia giurata del nosocomio, in servizio al pronto soccorso, è stata spintonata da un parente di un paziente ricoverato. La denuncia arriva da Michele Onorato, coordinatore dei circoli ‘Insieme per il Meridione. Stando alla versione dell’uomo, l’aggressore avrebbe prima inveito contro un infermiere ed alcuni medici di turno, per poi spaccare il vetro del triage con un pugno. Come se non bastasse, inoltre, si è scagliato contro l’unico vigilante che in quel momento era in servizio nel pronto soccorso ad Aversa. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia ed i carabinieri, che hanno sedato gli animi e ascoltato i testimoni.

«A questo punto le istituzioni debbono intervenire subito. Si deve evitare che tra qualche giorno si possa parlare di una tragedia di ben altre dimensioni», ha concluso Onorato.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.