Mancano medici all’ospedale S. Giovanni Bosco, pronto soccorso paralizzato: arriva la Polizia

Non c’è pace per l’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, già al centro delle cronache nazionali negli scorsi mesi per sospette invasioni di formiche nei reparti del nosocomio. E’ di queste ore la notizia di una nuova emergenza che questa volta riguarda la mancanza di medici chirurghi al pronto soccorso. Secondo quanto riportato nell’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, sono stati proprio i medici ad allertare la polizia.

A non presentarsi sono stati due chirurghi che affiancano i medici internisti nel turno pomeridiano. Pronto soccorso al collasso e pazienti esasperati hanno “costretto” i sanitari a far intervenire le forze dell’ordine che si sono recate presso la struttura ospedaliera. L’episodio si è verificato ieri pomeriggio. Non poche difficoltà per i medici che hanno dovuto far fronte, da soli, ai pazienti che, col passare del tempo, hanno affollato numerosi il punto di primo soccorso dell’ospedale.

Per rimediare alla momentanea difficoltà, è stato preso “in prestito” un medico dal reparto di chirurgia che, nel corso della notte, ha “smaltito” la folla che nel frattempo stava attendendo da ore di ricevere assistenza.